Nitticora

Nitticora

Nome scientifico: Nycticorax nycticorax - classificato da Linnaeus nel 1758
appartiene alla Famiglia degli Ardeidi
in sardo viene detto: menga niedda

E’ una specie difficile da avvistare perché non molto grande e abbastanza timida, passa infatti le giornate nascosta tra la fitta vegetazione degli alberi. In Sardegna è prevalentemente migratrice, ma anche nidificante in alcune zone come: le aree umide del Cagliaritano, dell’Oristanese, nel Sulcis-Iglesiente, oltre che in maniera puntiforme nel nord Sardegna. Frequenta una varietà di zone umide con acqua bassa, solitamente dolce, e con sufficienti densità di prede, quali fiumi, torrenti, paludi e, ove disponibili, allevamenti di pesce e risaie. E’ attiva soprattutto al tramonto e la notte, ad eccezione della stagione della cova dove è visibile anche durante il giorno.

 

Come riconoscerla. Tra gli aironi è una delle specie più piccole. Ha una forma tozza, con zampe piuttosto corte, dorso e ali scure, quasi blu, e parti inferiori chiare, ha inoltre un caratteristico ciuffo bianco sulla nuca, occhi rossi e becco robusto e scuro. Le zampe sono in genere giallastre ma diventano rossastre nel periodo della riproduzione. Nei giovani il colore del corpo è molto più chiaro e uniforme, marrone ambrato e macchiettato di bianco. Come tutti gli aironi, vola tenendo il collo ripiegato a S. E’ facile confonderla con la Sgarza ciuffetto, per il suo aspetto poco slanciato e piuttosto raccolto, ma la Sgarza ciuffetto è più snella, ha il piumaggio marrone, l’occhio giallo ed il becco è più lungo e sottile.

 

Riproduzione. La Nitticora nidifica spesso con altre specie di aironi e di uccelli acquatici in colonie, dette Garzaie, soprattutto sugli alberi, in cespugli e talvolta tra le canne. La deposizione delle uova inizia ad aprile e continua sino a maggio. L’incubazione dura 21-22 giorni, a circa 40 giorni d’età i piccoli diventano indipendenti.

 

Alimentazione. Ha una dieta particolarmente varia, si ciba di pesci, anfibi, vermi, insetti, rettili e piccoli mammiferi.